Rendiamo “trasparente” la nostra acqua!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il MoVimento paternese vuole intraprende un percorso condiviso con  i cittadini sulla TRASPARENZA dell’acqua.

Credendo che un buon punto di partenza sia quello riguardante l’efficienza e la trasparenza di chi l’acqua pubblica la gestisce da anni, ovvero l’A.M.A  s.p.a e in considerazione che  il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 rubricatoRiordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” prevede la ridefinizione dei sistemi di controllo delle pubbliche amministrazioni e delle società comunali partecipate, attivando nuove forme di controllo volte alla trasparenza degli enti, grazie anche l’accesso civico.

Sebbene nel sito internet http://www.amaspa.net sia presente una certa quantità di documentazione, conformemente con il D.L. sopracitato, sono mancanti o inaccessibili le sezioni del sito riguardanti le analisi chimico-batteriologiche delle sorgenti acquifere e sulla distribuzione delle stesse all’interno della rete idrica cittadina

Il Meetup di Paternò, nella mattinata dell’ 11 novembre ha protocollato all’Azienda Municipalizzata e per conoscenza al Sindaco, una richiesta riguardante un aggiornamento del sito internet, inserendo nello specifico le seguenti informazioni:

• La pubblicizzazione sul sito delle analisi chimico-batteriologiche eseguite ai sensi del D.lgs. 31/01 riguardante tutti i pozzi di gestione dell’A.M.A s.p.a;

• L’introduzione di una mappatura relativa alla distribuzione dell’acqua divisa per quartiere, in modo da mettere il cittadino nelle condizioni di capire da quale fonte proviene l’acqua che fuoriesce dal suo rubinetto.