Paternò e il protocollo manomesso? : “Portiamo avanti la battaglia per fare chiarezza”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1Nella mattinata del 20 Ottobre, gli attivisti del meetup paternese sono stati convocati dalla Procura di Catania nell’ambito del processo relativo alla questione del “protocollo manomesso”, faccenda che gettò ombre pesanti sull’operato dell’amministrazione comunale.

“Quando ci accorgemmo nel 2013 di quanto fosse accaduto – affermano gli attivisti del meetup –  abbiamo deciso di non partecipare al solito gioco politico di attacchi attraverso gli organi di stampa, bensì presentare un esposto alla procura della Repubblica di Catania per cercare di fare reale chiarezza su tale circostanza. Siamo contenti che la Procura – concludono gli attivisti – abbia deciso di fare luce su una vicenda imbarazzante per la città di Paternò. E siamo ancora più soddisfatti perché dove ha fallito l’attuale classe politica paternese, un gruppo di semplici cittadini è riuscito nel proprio intento. Adesso spetterà alla magistratura dare il proprio giudizio.”