Lettera aperta al gruppo consiliare Cittadini In Comune

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In questi giorni abbiamo assistito all’inasprimento dei rapporti tra l’amministrazione comunale ed il gruppo consiliare Cittadini In Comune, nonostante ciò, lo stesso, si è affrettato nello specificare di far parte ancora della maggioranza, e di sostenere il “progetto politico” del sindaco Mauro Mangano.
Riteniamo che questo atteggiamento non è confacente ad un gruppo politico che rappresenta in parte la popolazione all’interno del consiglio comunale. Cittadini In Comune deve mostrare una posizione chiara, non può criticare l’operato del Sindaco, quando negli ultimi 18 mesi quest’ultimo si è avvalso anche del loro sostegno.
Li invitiamo, se non si sentono in sintonia con l’amministrazione, di presentare in consiglio comunale una mozione di sfiducia, saranno poi i cittadini a trarre le dovute conseguenze ed a valutare l’operato dell’amministrazione. Questo tira e molla non giova a nessuno, innanzitutto a loro, che mantengono una posizione ambigua, e successivamente non giova alla città.
Se il progetto politico, grazie al quale siete stati eletti ha fallito, ditelo chiaramente, lasciate che siano i cittadini a decidere se rinnovare o meno la fiducia alle forze di maggioranza.
Non vorremo che questa mancanza di conseguenzialità nasconda altre mire inconfessabili. Vorremmo capire se a questo gruppo sta a cuore l’interesse dei cittadini, o se questo interesse viene agitato per conseguire un vantaggio di parte.

cittadini