GB Nicolosi: una scuola nuova ma con un trascorso già troppo burrascoso da raccontare

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non c’è niente di più prezioso dei nostri figli ed è per questo che la VI CCP ha acceso una luce sul caso della GB Nicolosi: una scuola nuova ma con un trascorso già troppo burrascoso da raccontare.

Dopo un’analisi sulla storia legale e strutturale della scuola, tenuta con il geometra Gulisano (RUP) e l’ingegnere Ciancio, i componenti hanno organizzato un sopralluogo con la IV CCP, nella scuola in oggetto, a seguito del quale era stato richiesto, su proposta del M5S, un incontro con il collaudatore in questione, che non ha mai rilasciato il collaudo amministrativo (dunque sforando limiti temporali pari a circa 7 anni), l’ingegnere Indelicato e l’avvocato Platania (responsabile del settore legale del nostro comune).

Ebbene, a questo incontro nessuna delle personalità citate ha accettato di aderire e pertanto il M5S denuncia la mancanza di interesse nei confronti di una tematica tanto sensibile per svariate ragioni: il Comune avrebbe dovuto mandare un avviso alla Regione, data la dipendenza del collaudatore in questione dalla stessa e, quantomeno vista la sollecitazione della commissione, l’ufficio legale avrebbe dovuto essere presente a tale incontro e, atto ancor più grave, alla commissione non sono stati recapitati i documenti richiesti (conferenza dei servizi e certificato della fine del lavori).

Non c’è tempo da perdere ed è ciò che la VI CCP ha compreso: i componenti stileranno infatti una relazione e daranno sessanta giorni di tempo al comune per provvedere a tali mancanze.
La proposta del M5S era di dare trenta giorni, visti i sette anni già avuti a disposizione ma, evidentemente, i nostri figli dovranno attendere ancora un po’.

Possiamo salvare la nostra città informandoci e proteggendo i nostri diritti! Forse questa è la rivoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *