Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

21266_594183930717703_1646722062627639663_n
E’ notizia recente quella degli scandali “gettonopoli” che hanno colpito i comuni di Agrigento, Siracusa e Gela riguardante l’ eccessiva quantità di gettoni di presenza corrisposti ai Consiglieri Comunali  nonostante il numero irrisorio di riunioni o per commissioni “fantasma” o ancora, alla luce delle condizioni in cui versano tali comuni siciliani, per riunioni improduttive. Il meetup paternese, supportato dalle firme di oltre 600 cittadini, è stato negli scorsi mesi promotore di una proposta riguardante la trasparenza nelle commissioni consiliari e nell’ormai lontano 2013, fu presentata un’altra proposta che riguardava proprio l’erogazione del gettone  di presenza corrisposti ai Consiglieri Comunali relazionato all’effettiva partecipazione ad almeno il 75%. (Tovate i punti delle proposte nella foto sopra allegata)

Forse queste  proposte sono rimaste un pò troppo a lungo chiuse in qualche cassetto nell’ ufficio della Presidenza del Consiglio Comunale, sicuramente, considerando questa voglia improvvista di trasparenza dimostrata da diversi consiglieri comunali sarebbe il caso di spoverare tale proposte e finalmente dare seguito alle parole. Inoltre, volendo fare un pò di chiarezza sulla faccenda dei costi eccessivi del Cosiglio Comunale, stiamo provvedendo a richiedere le documentazioni riguardante il C.C e se troveremo qualcosa di anomalo, invieremo tale incartamento a chi di dovere come già avvenuto per la questione relativa al Bilancio e all’ aumento dell’IRPEF.