Consulta Giovanile, Flammia: Paternò ha bisogno di giovani e non è solo uno slogan da campagna elettorale

Il MoVimento 5 Stelle Paternò ha protocollato stamani una mozione consiliare al fine di chiedere di riavviare l’iter procedurale per la costituzione della Consulta giovanile, poiché come previsto dal regolamento di funzionamento della stessa i tempi ordinari per l’insediamento risultano largamente superati, e inoltre per facilitare l’ulteriore verifica dei requisiti di partecipazione all’Albo Comunale delle associazioni giovanili.

39353080_681535428875854_615762009459261440_n“Chi in questa città ha gli oneri e onori di amministrare, in primis, deve avere soprattutto la responsabilità di dimostrare quale sia la rilevanza del rispetto delle norme nel buon funzionamento della macchina amministrativa – afferma la giovanissima Claudia Risiglione – Siamo consapevoli che a Paternò ci sono altre mille  problematiche da risolvere però uno strumento di proposta, aggregazione e consultazione giovanile come quello della Consulta potrebbe essere, considerata la situazione attuale, utile al fine di gettare le basi per una città che crede realmente in noi giovani anche nei fatti e non soltanto nelle parole. Di quelle se ne sono già dette abbastanza.”

flammia“In qualità di Consigliere Comunale, mi sembra doveroso dare un segnale – asserisce Claudia Flammia – anziché limitarci soltanto a ribadire come sia lampante il fallimento della sindacatura Naso, anche nell’ordinaria e semplice costituzione, con annesse verifiche, di una Consulta giovanile. Per l’ennesima volta preferiamo dare un input, attraverso questo atto consiliare, cercando di risolvere una situazione a dir poco imbarazzante. Noi presentiamo una mozione per il rispetto delle norme e dei giovani. Ci auguriamo possa essere compresa da quest’amministrazione la perseveranza di chi crede in qualcosa e cerca di realizzarla con l’iter opportuno. Paternò ha bisogno di giovani e non è solo uno slogan da campagna elettorale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *