Cemento e malumori

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Abbiamo appreso oggi* che un altro consigliere di maggioranza ha avanzato delle critiche sull’operato del sindaco Mangano, dopo l’intervento televisivo del “dissidente” Fallica.
La problematica esposta dal consigliere Nino Valore è condivisibile, da sempre il MoVimento 5 Stelle si è schierato a favore della strategia cemento zero, della riconversione delle aree cementificate e dello stop al consumo del suolo, vogliamo quindi esprimere preoccupazione per la strategia adottata nel piano integrato, per questo l’unica risposta possibile a questo nuovo piano regolatore è un deciso no.
Il dissenso, però, non può esaurirsi con un’apparizione televisiva, o un manifesto, ma deve essere supportato dai fatti, ragion per cui rinnoviamo anche al consigliere Valore l’invito che facemmo qualche giorno fa al suo collega Fallica e lo estendiamo anche agli altri consiglieri che non hanno ancora avuto il coraggio di prendere le distanze dall’amministrazione.
Ci dimostrino con i fatti di voler dare un cambio di direzione alla città, presentate una mozione di sfiducia al Sindaco nella prossima seduta del Consiglio Comunale, diamo la possibilità ai cittadini esprimere la loro condivisione al vostro dissenso nei confronti dell’amministrazione attraverso il loro voto.

* FONTE L’INDIPENDENTE