Bonifica di aree inquinate

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Con questa nota, il MoVimento 5 Stelle di Paternò, comunica di aver sottoposto all’Amministrazione Comunale un’importante opportunità che la Regione Sicilia, attraverso il Dipartimento dell’Acqua e dei Rifiuti – Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, offre agli Enti Locali in materia di bonifica di siti inquinati. Infatti la Regione Siciliana intende attuare l’azione 6.2.1 “Bonifica di aree inquinate secondo le priorità previste dal Piano Regionale Bonifica” prevista dal PO FESR 2014-2020 per il perseguimento dell’Obiettivo specifico 6.2 “Restituzione all’uso produttivo di aree inquinate” dell’Asse 6 “Tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse”.

“Abbiamo ritenuto fondamentale avvisare l’Ente Comunale – affermano gli attivisti del MU, Antonino Sapienza e Salvo La Delfa – di questa possibilità che offre la Regione. Così da poter consentire agli uffici preposti, qualora non si fossero già attivati, di adoperarsi per partecipare al bando. Come evidenziato nell’avviso di pre-informazione – continuano Sapienza e La Delfa – è prevista la possibilità di finanziare soltanto interventi di Bonifica/Messa in sicurezza permanente su siti presenti nel piano delle Bonifiche come le contrade Giacobbe, Petulenti e Santa Barbara.
Come abbiamo ribadito più volte – concludono i portavoce M5S al Consiglio Comunale Ardizzone, Flammia e Gresta – la tematica relativa ai rifiuti solidi urbani deve necessariamente essere una delle tante priorità di questa nuova Giunta e Consiglio Comunale. È nostro dovere accogliere le segnalazioni e proposte da parte dei cittadini e/o associazioni per aprire un vero confronto e lavorare in sinergia con tutta la città.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *