Al Comune un’altra proposta targata M5S!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nella mattinata del 20/06/2014 il MoVimento 5 Stelle di Paternò ha consegnato all’ufficio protocollo la petizione ”Trasparenza nelle commissioni”, sottoscritta da oltre 600 paternesi che chiedono di partecipare e vigilare sull’attività e sulle scelte intraprese per l’interesse di tutta la comunità. Una proposta semplice da applicare e collegata alla precedente petizione “IO PAGO, IO DECIDO!”, con la quale si richiedeva la modifica dello Statuto Comunale attraverso l’introduzione di alcuni strumenti di partecipazione diretta. La trasparenza dev’essere garantita a prescindere! Sará successivamente compito del cittadino informarsi ed utilizzare gli strumenti messi a disposizione.

Per questi motivi il meetup paternese invita il Consiglio Comunale ad attuare tale proposta, al fine di:

Garantire la pubblicità e la trasparenza nelle riunioni delle commissioni consiliari, mediante la pubblicizzazione delle riunioni nel sito istituzionale del Comune di Paternò e all’albo pretorio indicando la data di convocazioni delle commissioni con relativo ordine del giorno; successivamente l’archiviazione online del verbale al fine di garantire il diritto d’informazione a tutti i cittadini.

-Consentire a tutti i cittadini di partecipare alle riunioni: nonostante le commissioni siano già pubbliche,bisogna consentire a TUTTI di partecipare, anche a chi fosse impossibilitato per motivi di lavoro , di salute, etc… attraverso l’utilizzo della diretta streaming, servizio che già avviene per le sedute del Consiglio Comunale, quest’ultimo, raggiunto anche grazie all’operazione “Fiato sul collo” del M5S.

– Capire come lavorano i consiglieri comunali : I lavori del Consiglio Comunale, sedute e commissioni, dovrebbero rappresentare la massima espressione dell’operato istituzionale dei consiglieri eletti e quindi, il cittadino deve comprendere e vigilare sull’attività svolta dai vari gruppi politici presenti in Consiglio o dai singoli rappresentanti, pagati con il denaro pubblico.