Centro Operativo Misto: Esposto in Procura

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

immagineIl MoVimento 5 Stelle paternese ha presentato un esposto indirizzato alla Procura della Repubblica di Catania per segnalare lo stato di degrado in cui versa il C.O.M (Centro Operativo Misto) allo scopo di consentire la verifica dell’eventuale sussistenza di responsabilità connesse alla violazione di disposizioni di legge che disciplinano la corretta gestione delle risorse pubbliche.

13315434_780478482088246_8731835083622874422_n“Come moVimento è da anni che ci occupiamo della vicenda relativa del Centro Operativo Misto – afferma Ettore Rindone, attivista del M5S Paternò – presentando diverse istanze di chiarimenti all’amministrazione comunale e ricevendo solamente delle risposte parziali. Siamo stanchi di assistere al gioco dello scambio della patata bollente tra giunte comunali, uffici e Regione – continua Rindone – vogliamo individuare i diretti responsabili che con la loro negligenza e mancanza di programmazione hanno dato vita a questo scempio. Ma soprattutto, vogliamo avere dei chiarimenti sulla fattibilità di recupero di questo immobile – conclude l’attivista M5S – infatti tale struttura, oltre ad avere avuto un costo ingente di realizzazione, coordina i servizi di emergenza della protezione civile in caso di eventi sismici calamitosi e quindi di fondamentale importanza per la comunità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *